Menu Chiudi

Quadri di manovra ‘Setronik 1 Restyling’

Tutti i quadri realizzati impiegano la stessa scheda di controllo ‘STK1R’ (Setronik 1 Restyling).

Tipi di impianto

  • modernizzazioni di ascensori elettrici ed idraulici;
  • impianti con/senza locale macchina (Machine room less) a norma EN81.20 e EN81.50;
  • impianti con fossa e/o testata ridotte a norma EN81.21;
  • impianti per persone diversamente abili a norma EN81.70;
  • impianti con manovra pompieri e antincendio a norma EN81.72 e EN81.73;
  • piattaforme elevatrici a norma EN81.41

Caratteristiche generali

  • Gestione dell’azionamento elettrico a 1/2 velocità, ad inverter 3VF in anello aperto/chiuso
  • Gestione delle chiamate in universale, collettiva selettiva discesa, collettiva selettiva salita/discesaGestione multiplex (Dulex, Triplex, ecc.)
  • Gestione delle porte manuali, semiautomatiche, automatiche fino a 3 operatori con vari azionamenti
  • Gestione di varie manovre antincendio e pompieri (EN81.72, EN81.73)
  • Controllo della posizione e velocità tramite:
  • – Sensori magnetici sul tetto di cabina;
  • – Sistema encoder con cinghia dentata sul tetto di cabina (fornito da Sea Systems);
  • – Encoder motore
  • Gestione trasmissione dati tra il quadro e altri dispositivi dell’impianto in:
  • – parallelo di cabina e piani;
  • – seriale CAN di cabina e parallelo ai piani;
  • – seriale CAN di cabina e piani
  • Diagnostica tramite:
  • – LED dalla scheda STK1R
  • – terminale STK2-PM già impiegato su precedenti quadri della serie Setronik1 e Setronik2.
  • Aggiornamenti software scaricabili da chiavetta USB
  • Controllo delle sicurezze da 24Vdc a 230Vac
  • Controllo delle segnalazioni a 24Vdc 2W

Soluzioni

Quadri per ascensori elettrici CON LOCALE MACCHINA
– Interfacciamento con inverter Fuji con controllo in anello aperto o in anello chiuso;
– Controllo del movimento incontrollato con doppio freno
– Discesa e apertura porte in emergenza con UPS o con sblocco freno

Quadri per ascensori idraulici CON LOCALE MACCHINA
– interfacciamento con centraline idrauliche con controllo del movimento incontrollato;
– discesa e apertura porte in emergenza a 12Vdc con scheda aggiuntiva EM01
– discesa e apertura porte con operatori trifase con scheda aggiuntiva EM02

Quadro di manovra per ascensori elettrici SENZA LOCALE MACCHINA (MRL).
– Posizionamento del quadro sul pianerottolo in armadio a colonna in materiale Acciaio inox o Plalam;
– Interfacciamento con inverter Fuji con controllo in anello aperto o in anello chiuso;
– Controllo del movimento incontrollato con doppio freno
– Discesa e apertura porte in emergenza con UPS o con sblocco freno

Quadri di manovra per ascensori elettrici SENZA LOCALE MACCHINA (MRL).
– Posizionamento del quadro potenza nel vano e del quadro diagnostica nello stipite della porta di piano;
– Interfacciamento con inverter Fuji con controllo in anello aperto o in anello chiuso;
– Controllo del movimento incontrollato con doppio freno
– Discesa e apertura porte in emergenza con UPS o con sblocco freno

Quadri per piattaforme elevatrici elettriche ed idrauliche
– Motore monofase / trifase;
– Fino a 6 fermate;
– Discesa in emergenza con apertura porte;
– Gestione porte manuali con sagoma fissa /  pattino retrattile / serratura elettrica / operatori elettronici